Severino Artioli, 1945
Severino e Vito Artioli, 1952
Il laboratorio Artioli
Il primo logo della compagnia

La Storia

La fondazione dell'impresa

Nel 1945 Severino Artioli decide di coinvolgere nel progetto di creare una propria fabbrica due colleghi del calzaturificio di Tradate: Angelo Millefanti, modellista di Busto Arsizio, e Eugenio Stefanotti, ex-direttore dei negozi “Tradate”. Nasce così il Calzaturificio Star srl. Il nome scelto richiama i nomi di due dei tre soci ma risente soprattutto della popolarità che i termini anglosassoni riscuotono in Italia nel dopoguerra. La sospirata fabbrica prende il via in un salone attrezzato con poche macchine, dato che la lavorazione di Artioli si distinguerà sempre per il suo carattere di alto artigianato. In breve tempo lo stabilimento passa da 7-8 operai a 110 e in tre anni produce circa 36.000 paia.

Nel 1955 muore Stefanotti, gli eredi cedono la loro quota ad Artioli e Millefanti e la ragione sociale dell’impresa cambia in “Calzaturificio Star di Artioli e Millefanti snc”. Due anni dopo viene costruito un nuovo stabilimento e la sede viene spostata, sempre a Tradate, in via Meucci 12.

1945